Metodo

Geografia - Al plurale

70
text
Pensando alla composizione delle nostre classi e alla presenza di un significativo numero di alunni di nazionalità non italiana, la geografia consente a questi ultimi di narrare, descrivere, illustrare, mostrare caratteristiche di paesaggi poco noti ai compagni e di far scoprire culture “altre”, fornendo un osservatorio privilegiato, spesso assente nei manuali scolastici.

Gli alunni italiani potranno arricchire in questo modo il loro bagaglio di conoscenze ed ampliare la loro visione sul mondo, attribuendo alla disciplina studiata un’accezione “plurale”: inizieranno a pensare alle geografie presenti sul pianeta piuttosto che ad un’unica, monolitica geografia! Quanto, poi, all’esperienza di migrazione vissuta direttamente o indirettamente, essa condiziona fortemente lo sguardo degli alunni nei confronti del mondo: la loro è una “geografia” del tutto particolare, fatta di confini attraversati, paesaggi incontrati, tradizioni conservate attraverso il ricordo e il tentativo di portarle con sé, luoghi solo immaginati e presenti nei racconti dei genitori, sapori, colori, suoni malinconicamente attesi, volti familiari di cui si conserva immagine per lo più sbiadita, destinazioni sperate.

Inoltre, in contesti scolastici sempre più multietnici, la geografia permette non solo di riflettere sulle diversità ma anche di analizzare le grandi questioni comuni, le sfide e le trasformazioni che il mondo contemporaneo, nella sua totalità e complessità, è chiamato ad affrontare. Il presente pone interrogativi in merito ai grandi cambiamenti ambientali, demografici, socio-culturali e politico-economici (come i flussi migratori, la diminuzione delle nascite in alcune aree del mondo, l’aumento della disparità tra Nord e Sud del mondo in termini di ricchezza e possibilità di accesso alle risorse e all’istruzione, i conflitti ancora aperti tra etnie o Paesi, la crisi dell’economia a livello globale e l’insicurezza nel campo lavorativo, l’inquinamento e il degrado delle risorse ambientali, l’intervento sconsiderato dell’uomo a danno della Natura) e lo studio della geografia dovrebbe accrescere negli allievi la consapevolezza di appartenere ad una comunità più ampia nella quale tutti hanno diritto a vedersi garantita una vita dignitosa, a veder rispettate le proprie esigenze e a veder soddisfatti, nel limite del possibile, i propri desideri; e di consentire loro di sviluppare senso critico e responsabilità nei confronti della tutela del patrimonio ereditato dal passato, della salvaguardia della biodiversità, del rispetto dell’ambiente.

Se le rapide trasformazioni della contemporaneità impongono un’accelerazione nei tempi e adattamenti immediati, non va mai dimenticato che la Natura richiede ritmi più lenti e che un eccessiva smania di progresso può avere pesanti ripercussioni sul clima e sull’equilibrio dei vari biomi.

Sonia Pase

 

68/zarcntext/14061248959461122706_geografia.png
sx
2

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati
IL SITO “La Scuola.it”
Titolare del Trattamento
Editrice La Scuola S.p.A. con sede in
Via Antonio Gramsci, 26
25121 Brescia (Italia)
Tel. +39 030 2993.1
Fax +39 030 2993.299

COOKIE POLICY
Come impieghiamo i Cookie
I cookie sono piccole stringhe di testo che il browser memorizza quando l’utente visita un determinato sito internet, incluso il nostro. I cookie sono generalmente utilizzati dai siti internet per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, consentendo al sito web di riconoscerlo, sia per la durata della visita (utilizzando un cookie di “sessione” che sarà cancellato alla chiusura del browser) sia in caso di successive visite (utilizzando un cookie “permanente”).
Per sapere di più sui cookies, per favore visitate il sito web dedicato, che trovate di seguito riportato accanto al paese di origine:
Italia: Your Online Choices www.youronlinechoices.com/it/
Altri: All About Cookies www.allaboutcookies.org
Il provvedimento generale dell'Autorità Garante della privacy (GU n. 126 del 3 giugno 2014) ha definito due tipologie di cookie:
Cookie tecnici - Impiegati per permettere la trasmissione di una comunicazione, per condurre un servizio richiesto dall'utente o per effettuare ricerche statistiche sull'impiego del sito web.
Cookie di profilazione - Impiegati per registrare il comportamento di un utente e le preferenze manifestate al fine di inviargli messaggi pubblicitari in linea con i suoi interessi.
In riferimento al suddetto provvedimentoLaScuola.it utilizza le seguenti tipologie di Cookie:

Tecnici
Permettono il funzionamento di alcune parti del sito. Le loro finalità riguardano il mantenimento di una sessione attiva tra l’utente e il sito e la preferenza della lingua scelta dall’utente. Questi cookie vengono memorizzati all’interno del browser, è possibile cancellare o disabilitare la ricezione di questi cookie, compromettendo le funzionalità di alcuni servizi del sito web. Per l’utilizzo di questi cookie non è necessario ottenere il consenso da parte dell’utente.

Analytics
Google Analytics è uno strumento gratuito di analisi web di Google che consente di raccogliere informazioni relative alle pagine visitate, al tempo trascorso sul sito, al modo in cui il sito è stato raggiunto. Questi dati permettono di segnalare le tendenze dei siti web senza identificare i singoli visitatori. Per utilizzare questi cookies l’utente deve manifestare il proprio consenso, esprimendolo semplicemente proseguendo la navigazione del sito cliccando fuori dal banner che LaScuola.it presenta al primo accesso. Google Analytics utilizza i suoi cookies di proprietà. Puoi scoprire di più sulla privacy policy di Google visitando il sito: http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
E’ possibile annullare l’uso di Google Analytics in relazione all’utilizzo sul nostro sito scaricando e installando il Browser Plugin disponibile tramite questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Cookie di profilazione
Si tratta di cookies di terze parti che permettono di raccogliere le informazioni relative alle preferenze degli utenti mentre navigano in internet, registrare quando gli annunci vengono visti, la reazione degli utenti e le loro conseguenti azioni e controllare il rendimento delle campagne. Tale servizio, implementato su questo sito, impiega cookies di terze parti, di seguito elencati insieme alle rispettive privacy policy, nella quale vengono fornite ulteriori informazioni:
- DoubleClick, link: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
- AddThis, link: http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy/it/
- BlueKai, link: https://www.oracle.com/it/legal/privacy/marketing-cloud-data-cloud-privacy-policy.html
- Turn Inc. link: http://www.amobee.com/trust/consumer-opt-out
- Site Scout, link: http://www.sitescout.com/opting-out

Come impedire l'impiego dei cookie
In riferimento ai Cookie di terza parte utilizzati dal sito, si rimanda alla politica del fornitore raggiungibile dal link sopra indicato per le informazioni sulla loro disabilitazione.
Altro metodo per gestire i cookie è la modifica delle impostazioni del browser impiegato. La maggior parte dei browser internet, infatti, è configurata di default per accettare i cookie. È possibile tuttavia disabilitare il loro impiego o controllare quali di essi possano essere utilizzati o meno. Di seguito vengono riportati i link alle descrizioni sul come gestire i cookie sui più comuni web browser:
Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Ricordiamo che disabilitare i cookie di navigazione o i cookie funzionali, può limitare il servizio da noi offerto o i contenuti del sito stesso.

Modifiche a questa policy
Editrice La Scuola si riserva la facoltà di modificare questa informativa secondo quanto si renderà necessario. Vi invitiamo a controllare questa pagina periodicamente nel caso vogliate tenere sotto controllo i cambiamenti.